Science Museum London dall’Apollo 10 ai Simulatori 3D

Science Museum London

Lo Science Museum di Londra, situato come molti altri importanti musei della città nell’Exhibition Road, a South Kensington, è il museo delle scienze e della tecnologia più visitato in Europa, con una frequenza media 2.7 milioni di persone all’anno.

Si tratta di un’istituzione risalente all’epoca Vittoriana, nata nel 1857, ed inizialmente dedicata anche alle arti.

Nel 1909 il museo delle Scienze si separò, specializzandosi nella divulgazione scientifica. Il museo si trova attualmente in una struttura iniziata nel 1913, e finalmente conclusa, dopo la Prima Guerra Mondiale, nel 1928.

Questo museo ha oggi un taglio prevalentemente educativo e dedicato ai ragazzi.

Come molti altri musei pubblici londinesi, è visitabile in modo del tutto gratuito (alcune mostre temporanee potrebbero però essere a pagamento).

Lo Science Museum ospita più di 300.000 articoli, inclusi veri e propri pezzi di storia come la postazione di comando dell’Apollo 10, la locomotiva Rocket (una delle più antiche locomotive a vapore mai costruite) ed alcuni tra i primi motori a vapore della storia, il modello del DNA, la famosa Macchina differenziale di Charles Babbage, i primi modelli mai esistiti di macchine da scrivere ed un prototipo dell’Orologio Long Now, in grado di misurare il tempo per i prossimi 10.000 anni.

Il Science Museum è contraddistinto da un’impostazione fortemente interattiva, educativa e ludica, che punta a dare vita ai progressi scientifici non solo storici, ma anche contemporanei, per farli capire ai ragazzi: è il museo ideale da visitare con dei bambini, ma è molto interessante anche per i più grandi.

Tra le attività più eccitanti offerte dal museo non sono assolutamente da perdere i simulatori 3D, che riproducono numerosi scenari attraverso giganteschi schermi IMAX. I film in 3D in programmazione comprendono simulazioni di viaggi sulla luna, ricostruzioni del corpo umano, impressionanti riproduzioni di terremoti e vulcani, ma anche simulazioni di pianeti alieni e documentari naturalistici sul mare profondo e le bizzarre creature che lo abitano.

I cinque piani del museo sono tutti da esplorare: il museo è fatto in modo da incuriosire i visitatori e spingerli a curiosare in giro ed interagire con molti oggetti in mostra.

Al piano terra si trovano aree dedicate alle energie, il cinema IMAX 3D, ricostruzioni storiche dedicate agli oggetti che hanno contribuito alla rivoluzione industriale del nuovo mondo.

Al primo piano, potrete trovare aree dedicate all’agricoltura, ma anche sezioni sulla storia delle telecomunicazioni e della misurazione del tempo. Verrete immediatamente colpiti da motori a vapore e pannelli dedicati alla rivoluzione industriale inglese. “Exploring Space” è un’area tematica dedicata alla storia dell’esplorazione spaziale e ai vantaggi tecnologici che ha apportato (in particolare nel settore delle telecomunicazioni).

Al secondo piano si trovano le sezioni dedicate ai computer, alla matematica e all’energia.

Al terzo piano troverete un’interessante esibizione sulle Scienze nel XVIII secolo oltre a collezioni di oggetti che riguardano il volo, inclusi elicotteri ed aeroplani interi, tra cui un bombardiere biplano del 1919 e la sezione di un Boeing 747.

Il quarto piano è interamente dedicato alla storia della medicina, e comprende affascinanti e spesso bizzarri reperti medici del passato che ripercorrono le tappe della medicina. Il quinto piano, dedicato al rapporto tra le scienze e la medicina, include una panoramica di strumenti medici e pratiche curative praticate nel passato in molte culture del mondo, con approfondimenti particolari sulla medicina clinica, sulle bioscienze e sulla salute pubblica.

Il Science Museum comprende anche una biblioteca, che conserva e gestisce periodici, antichi manoscritti scientifici, e viene utilizzata da studiosi di tutto il mondo.

La nuova ala Wellcome è particolarmente interessante, perché svolge un’attività pionieristica nell’illustrare al grande pubblico i progressi delle scienze contemporanee, con un’attenzione particolare per le bioscienze.

Orario d’apertura

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00. Ultimo ingresso alle 17:15. Le gallerie iniziano a chiudere alle 17:30

Telefono:+44 870 870 4868

Indirizzo: Exhibition Road, London SW7 2DD, Regno Unito

Categories: Cosa Vedere a Londra,Musei di Londra

Leave A Reply

Your email address will not be published.