Abbazia di Westminster

Abbazia di Westminster

Patrimonio dell’UNESCO, Westminster Abbey è una meta imperdibile per tutti coloro che visitano Londra. E’ uno tra gli edifici più significativi della storia inglese. La sua fondazione risale al ‘960 e originariamente era solo un monastero di monaci benedettini.

La storia

Costruita verso la metà dell’anno mille per volontà di Edoardo il Confessore che aveva fatto, quando si trovava in esilio in Francia, il voto di recarsi in pellegrinaggio a Roma qualora fosse diventato re e se Dio avesse aiutato la sua famiglia a ritornare al potere.

Una volta realizzato il sogno di essere nominato re, non poté lasciare l’Inghilterra e così inviò un messaggio al Papa spiegando le ragioni per le quali non poteva assolvere al suo voto e il pontefice sostituì il voto con la richiesta della costruzione di un monastero da dedicare a San Pietro, cosa che Edoardo commissionò dopo aver trovato un luogo dove farlo costruire. Nei terreni successivamente donati dal re, si incominciò una grande chiesa in stile romanico che due secoli più tardi, fu ristrutturata in stile gotico.

Architettura

Abbazia di Westminster_2

La costruzione è un mirabile esempio dell’architettura gotica con la sua imponente navata centrale che con i quasi 35 metri di lunghezza, risulta essere la più grande di tutta la Gran Bretagna.

A Westminster Abbey si incrociano arte cultura e storia che sono evidenti non solo nella spettacolare vetrata che domina l’Altare Maggiore e che raffigura la scena dell’Ultima Cena, o dal pavimento dove pietre di differenti fattezze e colori, compongono disegni geometrici ad opera della famiglia italiana dei Cosmati che hanno realizzato un vero e proprio capolavoro; ma anche dalla famosa campana che viene usata solo per degli eventi memorabili e che ha la possibilità di imprimere oltre cinquemila melodie differenti.

L’interno è a croce latina a tre navate lunghe oltre 150 metri e larghe 35.

Oltrepassando il portale si incontra la Cappella di San Giorgio che è dedicata ai militari caduti nella Grande Guerra; mentre dalla parte opposta si incontra quello che si suppone sia il più antico ritratto di un re inglese, ossia Riccardo II, risalente al ‘300.

Molti sono i rilievi e i busti di personaggi celebri inglesi ospitati nella Abbot’s Pew e tanti anche sono i personaggi famosi qui sepolti come militari distintisi nelle campagne coloniali e artisti inglesi e nel Poets’s Corner riposano, tra gli altri, Shakespeare, Dickens e Kipling.

Prezzo, Orario e Curiosità

L’Abbazia di Westminster, di proprietà dei monarchi, non deve essere confusa con la più moderna e cattolica Cattedrale che si trova nelle vicinanze. In questo mistico luogo sono stati incoronati tutti i Re della Gran Bretagna e, più recentemente ha visto la celebrazione del rito funebre della Principessa del Galles, Lady Diana Spencer.

Presenti anche due scuole, di cui la prima che fu fondata dai monaci benedettini è la Westminster School, mentre la seconda la Westminster Abbey Choir School, è quella dove i ragazzi del coro studiano musica.

I bambini che sono in visita della Abbazia possono, dentro il Museo, vestirsi da monaco e farsi scattare una foto ricordo all’interno del bellissimo Chiostro.

Nel periodo di Natale la St. George’s Chapel, ospita eventi e manifestazioni che accompagnano la Natività.

La chiesa offre una incredibile acustica che si apprezza soprattutto durante le esibizioni dei brani cantati dal coro.

L’entrata, gratuita per coloro che sono in possesso del London Pass, costa 16 sterline che includono anche la visita del Chiostro, del College e della Chiesa di Santa Margherita. Utile utilizzare una audio guida (costo 3 pounds) che illustra storia e fatti avvenuti a Westminster Abbey.

Ingresso gratuito per visitatori che vogliono assistere allo spettacolo del Coro e alle funzioni religiose.

L’ingresso è possibile a partire dalle 9,30 con differenti orari di chiusura a seconda dei giorni dal lunedì al sabato, mentre la domenica è aperta solo per funzioni religiose.

Indirizzo: 20 Deans Yd, London SW1P 3PA, Regno Unito ‎

Telefono: +44 20 7222 5152

Categories: Cosa Vedere a Londra,Monumenti di Londra

Leave A Reply

Your email address will not be published.